Come curare le piante d’estate.

Piccoli accorgimenti per proteggere le nostre piantine dal caldo estivo.


L’estate è ormai arrivata e il caldo comincia a farsi sentire parecchio, ecco qualche semplice consiglio per mantenere le vostre piantine sane e forti.


Bonsai Ficus Ginseng

Partiamo dal nostro amato bonsai, una delle piante da interno più forti e resistenti. Proprio per questa sua caratteristica resiste bene al caldo estivo ma è importante spostarlo all’esterno almeno fino alla fine della stagione. Va fatta attenzione però a posizionarlo in un luogo ombrato, lontano dalla luce diretta del sole, altrimenti le foglioline si bruceranno e il bonsai rischierà di morire.

Per quanto riguarda l’irrigazione, ha bisogno di mezzo bicchiere d’acqua una volta a settimana, attenzione però a non annaffiarlo oltre il dovuto o le radici marciranno.


Ulivo

L’ulivo, come il ficus ginseng, è una pianta molto forte e non teme gli sbalzi di temperatura. È una pianta che sopporta molto bene le stagioni torride ma comunque necessita di piccole cure per crescere sana e forte. Al contrario del bonsai, l’ulivo è una pianta da esterno che vive bene anche trovandosi a contatto con la luce diretta del sole, infatti, prima di innaffiarlo è importante assicurarsi che il terreno sia asciutto per evitare il ristagno d’acqua che andrebbe a danneggiare la nostra piantina.

Ricordatevi di dargli un abbondante bicchiere d’acqua almeno una volta a settimana.


Piante grasse

Si sa che le piante grasse sono grandi guerriere, riescono ad affrontare alla grande le temperature più estreme tipiche delle zone calde da cui provengono ma nonostante la loro forte tempra, come tutte le piantine, hanno bisogno di cure più specifiche durante la stagione estiva. Prima di tutto è fondamentale posizionarle all’esterno poiché in casa soffrirebbero molto a causa della poca umidità dell’aria. Molto importante è anche l’irrigazione di cui necessitano esattamente come tutte le altre piante, un bicchierino d’acqua a settimana sarà sufficiente per mantenerle in forma durante l’estate.


Sansevieria

La sansevieria, la nostra new entry, è una pianta molto resistente e molto apprezzata anche da chi è alle prime armi con la cura delle piante poiché non necessita di particolari cure.

Per la sansevieria l’estate è la stagione migliore, ama molto il caldo e la luce quindi è importante posizionarla all’esterno per la durata di tutta la stagione. Attenzione però a non farla stare a diretto contatto con i raggi del sole, altrimenti le foglie bruceranno!

Ricordate di innaffiarla dandole mezzo bicchiere d’acqua una volta a settimana soltanto quando il terriccio è asciutto.


Con questi semplici accorgimenti le vostre piantine supereranno a testa alta la stagione estiva e saranno più belle e forti di prima!


Per qualsiasi altro dubbio o chiarimento non esitate a scriverci, risponderemo ad ognuno di voi.

Buone vacanze!

291 visualizzazioni

©2018 by Re Mida di Paola Rolando P.IVA 09262761217